Home

Visit Rome following 8 XVIIIth century itineraries XVIIIth century Rome in the 10 Books of Giuseppe Vasi - Le Magnificenze di Roma Antica e Moderna The Grand View of Rome by G. Vasi The Environs of Rome: Frascati, Tivoli, Albano and other small towns near Rome A 1781 map of Rome by G. Vasi An 1852 map of Rome by P. Letarouilly Rome seen by a 1905 armchair traveller in the paintings by Alberto Pisa The 14 historical districts of Rome An abridged history of Rome How to spend a peaceful day in Rome Baroque sculptors and their works The coats of arms of the popes in the monuments of Rome Pages on a specific pope Pages complementing the itineraries and the views by Giuseppe Vasi Walks in the Roman countryside and in other towns of Latium following Ferdinand Gregorovius A Directory of links to the Churches of Rome A Directory of links to the Palaces and Villas of Rome A Directory of links to the Other Monuments of Rome A Directory of Baroque Architects with links to their works A Directory of links to Monuments of Ancient Rome A Directory of links to Monuments of Medieval Rome A Directory of links to Monuments of Renaissance A Directory of links to Monuments of the Late Renaissance A list of the most noteworthy Roman Families Directories of fountains, obelisks, museums, etc. Books and guides used for developing this web site An illustrated Glossary of Art Terms Venice and the Levant Roman recollections in Florence A list of Italian towns shown in this web site Venetian Fortresses in Greece Vienna seen by an Italian XVIIIth century traveller A list of foreign towns shown in this web site
What's New!

Detailed Sitemap

All images © by Roberto Piperno, owner of the domain. Write to romapip@quipo.it. Text edited by Rosamie Moore.

Nissiros

L'isola di Nissiros ha la tipica forma circolare di un cono vulcanico: la vita del vulcano nella sua fase terminale: il cratere ha solo delle piccole fumarole dalle quali escono vapori solforosi.

Mandraki
Mandracchio (il porto)

La natura vulcanica del suolo rende Nissiros molto fertile e l'isola coperta di coltivazioni, in particolare di mandorli; per lo stesso motivo il suo profilo costiero non presenta significative indentature adatte ad essere trasformate in porti. Mandraki, (il Mandracchio) sulla costa settentrionale, nonostante che il nome voglia dire piccolo porto, privo di strutture che facilitino l'approdo.

View of the fortress
Veduta del castello

Nissiros pass a far parte dei domini dei Cavalieri di S. Giovanni poco dopo che ebbero completato la conquista di Rodi nel 1308. Veniva assegnata ad un cavaliere che la governava per conto dell'Ordine. Solo nel Quattrocento la rocca sopra all'approdo venne fortificata.

Fortress
Rimanenti mura del castello

Torri e mura proteggevano solo il lato orientale (verso terra) perch la scogliera sugli altri lati era cos alta e ripida da scoraggiare tentativi di assalto. Gli stemmi sulle mura appartengono ai Grandi Maestri Milly (1454-61), Orsini (1467-76) e d'Aubusson (1476-1503).

Paleokastro
Paleokastro

Il luogo dove sorge il castello oggi chiamato il monastero, a causa del bianco monastero costruito al suo interno che sembra sospeso nell'aria: viene invece chiamata (Paleo)Kastro l'acropoli fortificata dell'antica Nissiros ad un chilometro circa a sud dell'abitato.

Details
Particolari di Paleokastro: (a sinistra) una delle torri; (al centro) tratto delle mura che mostra nel livello inferiore una struttura pi antica; (a destra) un angolo (forse troppo) restaurato

Le mura dell'antica acropoli furono costruite allineando con cura grandi pietre squadrate: in alcuni punti si osserva una tenica di costruzione pi antica. Torri angolari rafforzavano le mura. Il loro restauro forse stato eccessivo.

View from Paleokastro
Veduta di Mandraki da Paleokastro